EUR - Euro

Utente Registrato?

PIANO DI SORRENTO

Informazioni generali
Provincia : Napoli

Piano sorge sulla costa della penisola sorrentina, il suo territorio è una fertile distesa di agrumeti e vigne, che terminano sul mare in un bastione naturale di tufo con fenditure verticali. La località attira ogni anno migliaia di turisti per le bellezze ambientali e monumentali, per l’ottima cucina e per la vivacità degli abitanti.

Cenni storici:
In antichità, Piano di Sorrento fece parte della città di Sorrento, prima come colonia e, poi, come Municipio romano.
La dipendenza continua da Sorrento, eccetto che per una breve parentesi tra l'XI ed il XII secolo, fece accrescere negli anni il bisogno di autonomia e i contrasti con l'altra città furono inevitabili, tanto che sfociarono, nel 1648, in una violenta rivolta concomitante con la rivoluzione napoletana di Masaniello.
La rivolta fu, però, soffocata nel sangue ma non per questo Piano di Sorrento rinunciò al suo desiderio di autonomia. Nel 1808, per Decreto Regio del re francese Giuseppe Bonaparte, Piano di Sorrento ottenne l'indipendenza e si costituì come Comune autonomo.
Nel 1861 si separò territorialmente da Meta e nel 1865 anche da Sant'Agnello, riducendosi agli attuali confini. Nel 1906 fu inaugurata la prima linea tranviaria sorrentina che collegò la penisola con il resto della provincia, favorendo anche lo sviluppo dell'attività turistica e commerciale. Riaccorpata nuovamente a Sorrento, dal 1946 Piano di Sorrento ritornò ad essere, in maniera definitiva, autonoma insieme agli altri Comuni della costiera.

Da visitare:
La Parrocchiale di San Michele, Basilica della SS. Trinità, il Convento delle Agostiniane e l’annessa Chiesa della Misericordia, Palazzo Maresca, Villa Massa, Villa Lauro.

Visualizzazione ingrandita della mappa
Agenzia Viaggi PAESTUM HOLIDAYS di Leonardo D'Onofrio. P.IVA 03498150659
Via Cesare Pavese, 27/33, 84063, Paestum (SA), Salerno, Italy
Telef.: 0039.(0)828.721107
Fax: 0039.(0)828.721991
Email: