EUR - Euro

Utente Registrato?

VESUVIO

Introduzione:
L'Italia Centrale e Meridionale, tra gli Appennini e la Costa Tirrenica, è abbastanza ricca di vulcani. Mentre però al centro della penisola sono spenti da tempo, a sud ce ne sono diversi ancora attivi che possono essere considerati "più o meno pericolosi". Tra questi rientrano il Vesuvio in Campania, l'Etna e lo Stromboli in Sicilia. Mentre però gli ultimi 2 hanno un'attività abbastanza regolare, il Vesuvio alterna secoli di calma a improvvisi risvegli e per questo da considerarsi ad alto rischio vulcanologico. Rischio tanto più grande quanto più alta è la densità abitativa, esattamente come nel caso dell'area Vesuviana dove si calcola che vivano circa 700/800.000 abitanti.

Breve storia:
L'eruzione del 24 agosto del 79 d.C. senza dubbio è la più nota del Vesuvio/Somma e forse la più famosa eruzione vulcanica che la storia ricordi. Furono seppellite città come Pompei, Ercolano, Stabia e Oplontis. Grazie, e purtroppo, a quel tragico evento, il vulcano ha praticamente come ibernato le località innanzi citate, permettendo di tramandare fino ai nostri giorni luoghi e vita quotidiana di circa 2000 anni fa. Ad ogni modo, l'evento è descritto con dovizia di particolari da Plinio il Giovane nelle 2 lettere che scrisse al suo amico Tacito, lettere che costituiscono documenti preziosissimi sia da un punto di vista storico che vulcanologico.

Situazione attuale:
Dal marzo 1944, il Vesuvio è in stato di quiescenza a condotto ostruito e, la sua attività è testimoniata soprattutto dalle fumarole.  Così com'è successo per il passato non si può prevedere quanto durerà questa situazione, se decenni o secoli, di sicuro si può affermare che altre eruzioni si succederanno. Allo scopo di evitare perdite di vite umane, le autorità preposte, hanno approntato un piano di emergenza che prevede, in caso di manifestazione di "fenomeni precursori evidenti", l'evacuazione delle aree considerate più a rischio. Proprio per questo, l'Osservatorio Vesuviano, il più antico del mondo, sorto nel 1841, sorveglia 24 ore su 24 l'intera area.


Visualizzazione ingrandita della mappa
Agenzia Viaggi PAESTUM HOLIDAYS di Leonardo D'Onofrio. P.IVA 03498150659
Via Cesare Pavese, 27/33, 84063, Paestum (SA), Salerno, Italy
Telef.: 0039.(0)828.721107
Fax: 0039.(0)828.721991
Email: